Antonio Troncone, classe 1972, storia di una passione che diventa gioia per tutti coloro che amano la pizza.

Le mani in pasta le ha sempre avute fino a quando nel 2000 apre la sua prima pizzeria, dopo 8 anni comincia il tour in diverse regioni d'Italia presso ristoranti stellati. Nel 2012, il ritorno a Napoli da Enzo Coccia fino a settembre 2016 poi con il Gruppo Fresco a Londra e poi a Roma Termini.
Formazione e ricerca sono le sue attività principali.  Preciso, meticoloso, nulla sfugge al suo controllo. La sua pizza la riconosci subito perchè è talmente leggera che ne puoi mangiare in quantità.

Il suo impasto magico, 24 ore di lievitazione a temperatura ambiente e la costante ricerca di prodotti di elevata qualità, sono la sua firma, riconoscibile ad ogni morso.

Nel menu di Fresco Caracciolo ha voluto fortemente la Farina 1, più raffinata, più profumata per le sue pizze gourmet e le ormai famose CARTOLINE, 80 gr. di impasto con una selezione dei migliori prodotti dal mondo.
Associare il fois gras, il baccalà e la polpa di riccio all'impasto della pizza significa osare, portare quell' innovazione che solo un appassionato visionario può proporre ai curiosi, a coloro che non si accontentano, a chi vuole di più a chi va oltre.

Da Fresco Caracciolo lo puoi vedere in azione, la sua è una danza, la danza della gioia di chi fa il proprio lavoro con passione.

 

 
 
 

Fresco Pizzeria utilizza cookies tecnici e di profilazione. Alcuni cookies potrebbero già essere attivi. Leggi come poter gestire i ns. cookies: Privacy Policy.
Clicca il pulsante per accettare i ns. cookies. Continuando la navigazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.